AUDIOBYTE – Hydra.Vox + Hydra.Zap – 4.490 €

Consiglia
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIN
  • Pinterest
Condividi
Tagged in
Descrizione
Il Vox è un convertitore single bit che contiene un modulo FPGA che viene gestito al 100% da un software.  Grazie a questa particolarità è possibile modificare ed upgradare la conversione aggiornando semplicemente il firmware attraverso la riproduzione di uno speciale file wav. Single-bit significa che si tratta di un DAC DSD nativo, ovvero il filtro sovracampiona tutto in DSD 512 prima della decodifica.  In tutti i casi si lascia all’utente la possibilità di disabilitare la conversione interna del vox nel caso si utilizzino files DSD ai campionamenti che la macchina supporta ovvero DSD64, DSD128, DSD256, DSD 512. Ciò  è possibile  semplicemente impostando sul display del vox la funzione DSD Direct. In questo caso il Vox riceve un file DSD (a qualsiasi frequenza ) e lo restituisce così com’è agli stadi di uscita senza nessuna manipolazione digitale, ne applicando alcun filtraggio digitale essendo disabilitata la sezione che prevede il cambio dei filtri. In questo modo il Vox diventa in effetti un dac NOS  (no over sampling), modalità che molti appassionati apprezzano nel caso in cui già si utilizzino o si vogliano utilizzare i filtri digitali a disposizione di alcuni player come Audirvana, Pure Music, Amarra, HQPlayer e altri ancora. Al contrario  potrà essere conveniente convertire in DSD 512 i segnali PCM su ingresso USB o coax. Ad esempio se si utilizza  uno streamer di una qualsiasi marca e lo colleghiamo al Vox alla connessione coax  avremmo in uscita un segnale DSD puro a 512 (22.579,2 mhz se a base 44,1 khz o 24.576mhz se a base 48khz ). Al VOX è possibile  collegare (sempre alla connessione coax ) anche una meccanica CD ottenendo sempre in uscita i valori sopra descritti. Tanti appassionati audiofili sostengono e praticano la filosofia che convertire il PCM in DSD 512, sia il modo migliore di ascoltare file PCM, funziona svolta in modo impeccabile dal Vox. Ricordiamo che in modalità DSD direct il volume del dac VOX viene disabilitato così come il volume dell’uscita cuffia. E’ già disponibile una app, scaricabile gratuitamente in rete, che prevede l’utilizzo di uno smartphone come telecomando per la gestione degli ingressi, del volume, e della selezione dei filtri brevettati da Audiobyte e presenti nel VOX, quali: filtro Linear, filtro Minimum Phase, filtro Hybrib. E' incluso nel VOX  un amplificatore per cuffie ad altissime prestazioni, che può competere con amplificatori per cuffia dedicati e che ha la caratteristica di offrire, analogamente agli altri apparecchi Audiobyte, una ampia e profonda scena sonora. Sul retro troviamo 3 ingressi digitali: un coassiale, un i2s ed un usb. Uscite analogiche bilanciate e sbilanciate. Non passa inosservato in questi apparecchi il bel display touch screen a colori, attraverso il quale è possibile impartire i vari comandi e passare attraverso le varie funzioni (e sono davvero tante) oltre che  visualizzare una serie di analisi ed informazioni sul funzionamento degli apparecchi. Lo Zap è un alimentatore che contiene all'interno due moduli separati: un alimentatore ultra-lineare a basso rumore e un alimentatore a condensatore Ultra da 300Farad. Si tratta effettivamente di 2 alimentatori isolati e separati tra di loro ma contenuti in un unico chassis. Uno è ottimizzato per i circuiti analogici e l’altro è ottimizzato per i circuiti digitali. L’alimentazione a doppio isolamento è normalmente una prerogativa riservata ai prodotti molto più costosi rispetto a quelli in oggetto. Lo Zap ha 4 uscite di corrente, ovvero due digitali e due analogiche che possono alimentare il Vox (il dac) e l’Hub (lo streamer  presto disponibile). Puoi visualizzare il manuale in Italiano dell'Hydra Vox facendo un click qui. Puoi visualizzare il manuale in Italiano dell'Hydra Zap facendo un click qui.  Dettagli tecnici dell'Hydra Vox. Dettagli tecnici dell'Hydra Zap.    
Prezzo
€ 4.490,00
Info